sito italiano di giardinaggio notturno guerrillagardening

 

Giardinaggio Libero !!

Libera il giardiniere che è in te

guerrilla gardening

Benvenuti su GuerrillaGardening.it

Chiunque volesse partecipare con immagini o descrizioni di attacchi verdi può scrivere sul FORUM (a breve di nuovo online!), inviare una mail a info@guerrillagardening.it o contattarci direttamente ai numeri :
Michele (392-3274987) - Eleonora (340-5955272)

Aspettiamo notizie dei vostri attacchi verdi !!!


VAI ALLA PAGINA SUCCESSIVA


-International Tulip GG Day 2011-


Il 9 ottobre 2011 è un giorno speciale per tutti i guerriglieri del verde: per il secondo anno, guerrilla gardeners di tutto il mondo aderiranno all'International Tulip Day 2011, piantando centinaia di migliaia di milioni diiiiii miliardiiii ;) di coloratissimi tulipani.

international Tulip Guerrilla Gardening Day 2011

Armatevi di bulbi e partecipate anche voi a quest'evento! Aspettiamo i resoconti dei vostri attacchi bulbosi per pubblicarli e diffonderli quanto più nella Rete !

 


- TERRA DI NETTUNO: AGGIORNAMENTO -

Quarto Inferiore (BO), 13 agosto 2011


E' proprio il caso di dire che il precendente attacco dei nostri amici Terra di Nettuno ha dato i suoi frutti!! Un esplosione di colori estivi!

Grandi ragazzi, continuate così !!

terra di nettuno aggiornamento

Visitate il blog dei Terra di Nettuno per ulteriori aggiornamenti:

terradinettuno.blogspot.com


- TERRA DI NETTUNO -

Quarto Inferiore (BO), 21 giugno 2011


"Il 21 giugno, primo giorno di estate, Terra di Nettuno ha sferrato un nuovo assalto verde.
Una grossa aiuola spartitraffico posta di fronte alla comunita' Arca "L'arcobaleno" (che ospita alcune persone affette da disabilita' psichiche) e' stata presa a colpi di zappa, piccone e rastrello.
L'azione si e' rivelata piu' dura del previsto: il fondo compatto ha messo a dura prova i muscoli dei sette guerriglieri che hanno partecipato.
Durante le opere di scavo, operatori e ospiti della struttura sono accorsi a dare coraggio, portando bevande e cibarie (prodotte dal fornaio della comunita', Samuele) agli stremati giardinieri d'assalto, e fornendo anche attrezzi, compost maturo e un tubo collegato al pozzo del giardino.
Quasi privi di forze, i guerriglieri hanno ricevuto una vera e propria spinta energetica grazie allo spontaneo applauso regalato dai ragazzi dell'Arca.
Sono state cosi' messe a dimora erbe aromatiche (salvia, rosmarino, maggiorana), tre piante di pomodoro gia' in frutto, due alberelli di quercia nati da semi piantati in vaso quest'inverno, numerose zinnie, petunie,, diversi coleus, piante grasse, un verbasco e una malva selvatica.

Nei prossimi giorni, verranno apportate alcune necessarie aggiunte di piante ed arredi.

Tutti i guerrieri sono rientrati piuttosto acciaccati alla base."

Bravissimi! W i Terra di Nettuno!

terra di nettuno !


- I FRIARIELLI RIBELLI COLPISCONO ANCORA! -

Napoli, 11 giugno 2011


"Cari amici, i Friarielli Ribelli hanno attaccato ancora a Napoli! Sabato 11 giugno abbiamo ripulito e ripiantato Piazza Bellini al centro storico assieme al gruppo cleanap. C'erano più di 60 persone armate di zappe, rastrelli, pezzette e scope! Siamo un esercito ormai!! Le piante sono state regalate da un ammiratore vivaista dei Friarielli della zona del casertano... la mia macchina sembrava una foresta!!"

Grandissimi come sempre! Complimenti e continuate così ragazzi !!!

 


- GUERRILLA PALERMITANA -

Palermo, 4 Maggio 2011

Il gruppo di Palermo sta affinando le sue tecniche di coltivazione e la prima aiuola è stata regalata alla città.
Grazie ai ragazzi di Palermo e ad Alberto che ci ha inviato le foto!

 


Terra di Nettuno: Giornata Internazionale del Girasole

Bologna, 30 Aprile 2011

Bollettino di guerriglia numero 2:

"Terra di Nettuno" ha aderito alla Giornata Internazionale del Girasole e ha lanciato una nuova controffensiva alle aiuole dimenticate del territorio bolognese. In un pomeriggio che si preannunciava di pioggia, ma che poi ha regalato un pallido sole, una squadriglia di 12 guerriglieri ha creato tre aiuole in uno spazio verde delle case popolari di Via Malvasia.
Sono stati seminati semi di girasoli e piantati oleandri, cavoli pelosi (identificati dal Comitato Scientifico come Verbascum) e due piantine fiorite di cui si ignora la classificazione botanica.
Durante gli scavi, numerosi passanti si sono fermati incuriositi e hanno chiesto la motivazione di un'azione del genere, sorpresi del fatto che i Guerriglieri non fossero addetti comunali. La signora Valentina, anziana abitante del palazzo sotto cui si e' svolta la battaglia, dopo aver osservato dal proprio balcone l'andamento dei lavori e consigliato ai piu' giovani di usare zappe in luogo delle vanghe, e' scesa in strada portando con se' un pacchetto di biscotti
per rifocillare gli stanchi giardinieri.
Conclusa la prima azione, i Guerriglieri hanno spostato l'azione in Via Porrettana, dove hanno seminato i girasoli in una striscia di terra lungo la strada ad alto scorrimento.

In serata, una delegazione ha raggiunto Porta Lame (luogo storico caro ai bolognesi, dove il 7 novembre 1944 i partigiani ingaggiarono una dura battaglia contro l'occupante nazista) per rendere omaggio alla Resistenza e rinnovarne lo spirito contro il degrado urbano e civile:
intorno alle statue del Partigiano e della Partigiana, sono stati interrati numerosi semi di girasole ed e' stato piantato un cartello riportante una strofa di "Bella Ciao".

Tutti i Guerriglieri sono rientrati incolumi alla base.



 


- N.A.Z: NUCLEI ARMATI DI ZAPPA -

Salerno, 24 aprile 2011

A Salerno Francesco De Cesare, Andrea Cioffi, Rosario Lambiase, Peppe Annunziata, Enza Sola e Silvia Giordano hanno fondato i N.A.Z. (Nuclei Armati di Zappa). L'attacco è stato organizzato dalla lista civica 5 Stelle di Salerno, in occasione delle elezioni amministrative. Speriamo abbiano dato il buon esempio e di vedere altre campagne elettorali a suon di piante!



- ATTACCO A MILANO -

Milano, 17 aprile 2011

Abbiamo piantato a Milano in piazza Sire Raul un bellissimo pero alto più di due metri. Alcuni nel quartiere si sono offerti di curarlo, ma se passate da quelle parti regalategli una bottiglietta d'acqua!



Foto di Marco Scarpa


- TERRA DI NETTUNO: LA GUERRIGLIA E' APPENA COMINCIATA! -

Bologna, 15 aprile 2011

Il gruppo "Terra di Nettuno" ha portato a termine il primo attacco verde al degrado bolognese. Sono stati riqualificati due vasi abbandonati, uno dei quali da tempo pieno rifiuti, tanto che alcuni Cittadini avevano posizionato un cartello che chiedeva di non utilizzarlo come cestino per la spazzatura.
Sono state piantate Pervinche (raccolta lungo i campi coltivati delle campagne circostanti), Bellis Perennis, Gazanie e Petunie.
Al termine dell'azione, per un fatto del tutto fortuito, si sono fermate le due persone che avevano scritto il cartello contro l'abbandono di rifiuti nel vaso piu' piccolo e hanno promesso che si prenderanno cura delle nuove piante.
Tutti i Guerriglieri sono rientrati incolumi alla base.

La Guerriglia e' appena cominciata.

Terra di Nettuno






 


- ERBEMATTE -

Catania, 14 aprile 2011

"Abbiamo deciso di piantare piante grasse, alcune le abbiamo comprate altre le abbiamo prese dalle nostre terrazze. all'appello sono accorsi in pochi ma siamo sicuri che la cosa si allargherà. Vanessa ha deciso di scavare con le mani "per essere più vicina alla terra", fortunatamente io e Irene abbiamo portato due picconi e una pala, il terreno era duro come la pietra. Dopo aver messo le piante abbiamo sparso del ghiaietto bianco. Il risultato a noi è piaciuto. Per completare l'opera abbiamo affisso un piccolo cartello con il nome del gruppo e l'invito alla cittadinanza: PIANTALA TU. In una città come la nostra (completamente abbandonata) la sensazione di poter contribuire e di poter fare realmente qualche cosa è molto bella, a parole c'è molto interesse per questo genere di attività, la prossima volta sceglieremo una fascia oraria più facile, magari di mattina anche se la notte regala la sensazione di compiere atti eroici che, secondo me, dovrebbero avvenire in silenzio e con discrezione.
Speriamo bene!"

Raffaella - Erbematte

 


- FRIARIELLI RIBELLI: ATTACCO A NAPOLI -

Napoli, 10 Aprile 2011

Un attacco in grande stile nel quartiere di Cavalleggeri d'Aosta a Napoli.
Il racconto della giornata di Laura Gioia dei Friarielli Ribelli:

"Sino alla mattina stessa non sapevamo quante persone saremo state... eravamo un po' sfiduciosi sulla partecipazione, il tempo non giocava a nostro favore, sembrava sarebbe arrivato un acquazzone.
Ma dopo poco i partecipanti, avvisati con volantini in giro per il quartiere e su facebook si sono fatti timidamente avanti.
Tra vari andirivieni eravamo circa una trentina di persone!

Abbiamo terminato l'aiuola in tempi record con un auto-organizzazione da parte dei singoli partecipanti davvero sorprendente.
Abbiamo strappato erbacce alte piu di 1 metro, pulito le aiuole da spazzatura di tutti i generi, abbiamo zappato la terra, rastrellato e infine piantato delle fantastiche piantine.
Ci sono spezie tra le piu svariate: Aloe, Salvia, Menta, Lavanda,fiori stagionali, arbusti di Mirto e vari tipi di succulente. I rifiuti sono stati smistati e portati alle poche isole ecologiche presenti in città.

Si è creata un atmosfera gioiosa e piacevole tra commenti e complimenti di passanti, doni di bibite e viveri dal salumiere del quartiere,  anziani che dal balcone ci tiravano cioccolata e dolciumi, il pescivendolo che ci forniva l'acqua per innaffiare, i bambini con le mani nella terra ridendo e i passanti che ci portavano nuove piantine...è stato davvero stupendo!!

Oggi la gente ancora si fermava a farci i complimenti, il vecchietto ci ha tirato altra cioccolata e il fruttivendolo gia aveva dato acqua a tutte le piante!
Abbiamo creato una pagina facebook e da ieri a oggi ci sono 140 iscritti! La gente propone di ripetere subito un'altra azione... a Napoli ne abbiamo da aiuole da salvare!

Di gente buona e volenterosa ce ne sta in questa città e questa è stata la piu inaspettata e bella delle sorprese!"


 


- SALVATORE ATTACCA LA BASILICATA -

Basilicata, 8 Aprile 2011

Salvatore ci ha inviato le foto della sua azione in Basilicata dove ha piantato la bellezza di:
2 Thuje, 1 Fico, 1 Ciliegio nano, 1 Mimosa, 1 Photinia albero, 2 Nandine domestiche, 9 rose, 4 Piracante, 21 Buxus sepreverde, 5 talee di edera e altre piante stanno aspettando di essere aggiunte all'aiuola.
Ha fatto tutto da solo, ha portato la terra con un camioncino e ripulito tutta l'area da rifiuti, mattoni e macerie.
Grande!


 


- BADILI BADOLA: IL VIDEO PIU' BELLO -

Torino, 15 Marzo 2011

Il video più bello e dolce.

Grazie Badili Badola

 


- GG LATINA: ATTACCO A PARCO SAN MARCO -

Latina, 12 Febbraio 2011

E' nato il primo orto libero della città di Latina! (mappa)

"L'iniziativa ha visto coinvolte, solo nel momento della prima messa a dimora, tra le 20 e le 30 persone ed, al termine della giornata il bilancio arboreo è stato il seguente: 5 Fichi, 3 Limon, i1 Amareno, 1 Melo, 1 Nespolo, 1 Tasso, 1 Lecci, 1 Sughera, 1 "albero del mistero" (non sappiamo ancora cos'è!), per un totale di 15 alberi!
A distanza di un mese, le piante stanno crescendo sane e forti (soprattutto i fichi!!!) e altri due alberi, un pruno ed un albicocco, sono stati piantati da anonimi guerriglieri.
Il gruppo che ha dato vita all'orto non ha un nome: si è basato tutto sullo scambio e l'organizzazione tramite email.
Precisiamo che è stata un'azione mirata non tanto alla "riqualificazione" di un luogo abbandonato a sé stesso, ma un gesto di forte matrice anarchica e transizionale in opposizione allo sviluppo inumano delle città; desideriamo e cominciamo a costruire un mondo a misura d'uomo, sostenibile e anti-industriale... anche con quest'iniziativa! "

Questo il racconto dei partecipanti!

Ecco le foto!

 


- GUERRILLA GARDENING CAMPIONE PER L'AMBIENTE 2011 -

Milano, 25 Gennaio 2011

Ringraziamo i City Angels per aver conferito il premio "CAMPIONE PER L'AMBIENTE 2011" al movimento Guerrilla Gardening.


- GUERRIGLIERO DA GENERAZIONI -

Mondavio (Pesaro), 11 Dicembre 2010

Paolo da anni mette a dimora piantine di essenze autoctone (roverelle, allori, aceri campestri, cipressi ecc) nei comuni di Mondavio e di Pesaro.
Le piante arrivano tutte da suo padre, veterano del Guerrilla Gardening esperto nella coltivazione di piante da seme.
" Il tutto senza alcun fine utile se non quello di veder crescere degli alberi ed apprezzarne la loro bellezza. " ci racconta Paolo.
Ecco le foto del suo ultimo attacco in un appezzamento a Pesaro inutilizzato da 15 anni, dimenticato.
Paolo ha messo a dimora 24 piantine posizionando anche dei tutori di sostegno e un corrugato alla loro base per proteggerle dai decespugliatori della manutenzione pubblica.
Grazie Paolo!

Guerrilla Gardening Pesaro

Paolo

strumenti GG

Piante autoctone da seme Pesaro Guerrilla Gardening

 


- "L'ABETE LIBERATO ?" -

Quarto Oggiaro (Milano), 29 Novembre 2010

Quando la città meno se l'aspettava (in pausa pranzo), tre misteriosi supereroi hanno portato a termine la loro azione di GG!
Il loro motto: "Liberiamo gli abeti di Natale sequestrati nelle nostre case e piantiamoli nelle aree urbane tristi e spoglie!"
Godetevi le foto!

supereroi del GG

Quarto Oggiaro (MI): Azione GuerrillaGardening


- FIGLI DEI FIORI DI PESCIA -

Pescia (Pistoia), 26 Luglio 2010
Badili Pesciatini
www.figlideifioridipescia.net

Tre attacchi verdi, video documentati, e un sacco di attività interessanti e divertenti (visitate il loro sito FigliDeiFioriDIPescia). Questi sono i Figli dei Fiori di Pescia. Nessun nome dei partecipanti, tutti in incognito, mascherati. Nessun nome delle piante utilizzate nell'attacco. Non li sanno!! Ma si può essere degli ottimi GG anche senza essere degli ottimi giardinieri!
Guardare per credere!


- DUE NUOVI ATTACCHI A FANO! -

Fano, 10 Luglio 2010
Guerrilla Gardening Fano

I ragazzi di Fano si sono dati da fare e hanno portato a termine i loro due primi attacchi nella loro città. L'evento ha avuto molto successo, anche mediatico.
Due stupende palme recuperate da un giardino privato sono state donate alla città e piantate in aiuole poco valorizzate. Non contento, il gruppo ha attaccato uno spazio verde in centro ad una rotonda, disegnando con piantine fiorite le due lettere G G.
Beh, godetevi foto e video!


- UN NUOVO GRUPPO A RAGUSA: I "TANTUVERDE" ! -

Ragusa, 25 maggio 2010
TantuVerde

Ecco le foto del primo attacco dei TantuVerde in una scuola di Ragusa. Dopo i faticosi lavotri di pulizia delle aiuole, hanno piantato un ulivo, un limone, unalbero di prugne, una palma, 15 piante grasse donate/recuperate vicino ai cassonetti, 8 piante di margherite, 2 di
lavanda, 3 di rosmarino e 8 di pitosforo. Per delimitare le aiuole hanno recuperato e colorato dei copertoni d'auto. Grandi!
I TantuVerde sono alla ricerca di nuovi membri, quindi se siete vicino a Ragusa contattateli a questo indirizzo mail tantuverdecollettivo@libero.it

Godetevi le foto e il comunicato!

comunicato tantu verde

prima

dopo

 


- LE FOTO DELL'ATTACCO ORGANIZZATO DA ACTION AID ! -

ACTION AID vs AIUOLA DIMENTICATA: 1-0

Milano, 11 marzo 2010
Action Aid

Giardinaggio urbano?
Non solo.
Attacco (verde) al grigiore della città?
Perché no?!.
L'azione notturna di guerrilla gardening che gli attivisti di Milano, muniti di pale e rastrelli, hanno realizzato la notte del 7 marzo - in un'aiuola a ridosso di San Siro dove nello stesso momento c'erano in campo Inter e Genoa - è un po' tutto questo ma anche, e soprattutto, un'azione simbolica di solidarietà. Solidarietà a tutte quelle donne che nel mondo non hanno accesso alla terra solo per il fatto di essere donne.

"Ci siamo ripresi un pezzo di verde della nostra Milano: per noi, per le Mamme della scuola che si vedranno passare un'autostrada tra l'asilo e la scuola elementare dove vanno i propri figli e per tutte le donne del mondo." racconta Nina " La prima OPERAZIONE FAME è stata portata a termine con successo, nonostante il freddo e il buio pesto."

Non ci credete?
Anche gli abitanti dei palazzi che si affacciano su piazza Turr faticavano a credere ai loro occhi al risveglio: là dove c'era un pezzetto di terra brulla e spelacchiata c'è ora un'aiuola con al centro un ulivo e tutt'intorno un trionfo di rosmarino, primule e altri fiori colorati.

Se vi capita di passare da quelle parti troverete un cartello Contro la fame, più terra alle donne a testimonianza del passaggio dei "guerriglieri" di ActionAid.
Non ci credete ancora?
Non vi resta che guardare con i vostri stessi occhi le foto della serata oppure il video!

attacco di action aid

WOW!!!


E auguri a tutte le donne del mondo. E Grazie a tutte le persone che si sono uniti a noi! Siete stati tutti fantastici! GRAZIE.

 


- ACTION AID ORGANIZZA IL SUO PRIMO ATTACCO (verde) ! -

Milano, 8 marzo 2010
Action Aid


INVITO ALLA PRIMA AZIONE DI GUERRILLA GARDENING ORGANIZZATA DA ACTION AID!!!


"Celebrare il diritto delle donne alla terra è impresa assai ardua tra palazzoni e grattacieli della nostra plumbea Milano: cosa c'è di più distante, della fatica che milioni di donne devono fare ogni giorno per avere accesso ad un pezzo di terra da coltivare? Terra rossa del Brasile, campi sterminati di riso in India, verdeggianti coltivazioni in Sierra Leone poco hanno a che fare con il grigiore proverbiale all'ombra della Madonnina. Ma ActionAid lavora anche a Milano oltre che nel resto del mondo e anche qui vogliamo fare sapere che siamo a fianco di tantissime donne che ogni giorno combattono per garantire il cibo alla propria famiglia e a intere comunità, per non perdere la terra su cui lavorano, per preservare la biodiversità del proprio territorio e un modello di agricoltura sostenibile. In occasione della Festa internazionale della Donna 2010 strapperemo al cemento della nostra città un piccolo fazzoletto di terra. Ovvero faremo fiorire un'aiuola lasciata incolta come a riprenderci simbolicamente un pezzo di terra, in solidarietà con la lotta di migliaia di donne per i loro diritti.

Dopo tutta la spataffiata vi starete chiedendo: si vabbene, tante belle parole: donne, diritti, Brasile, India e tutto il resto ... ma alla fine della fiera, qual è il punto dove volete arrivare?
Ci vuole un po' di pazienza per introdurre la prima vera azione notturna di guerrilla gardening  che ActionAid abbia mai fatto.
Ma dai?!?! E come si farà questa azione troppo cool?

Con zappe, rastrelli e concime biologico prepareremo la terra.
Con piante, fiori, semi vari e acqua ripopoleremo l'aiuola.
Con la vostra presenza e coinvolgimento zapperemo più a fondo.

...e quindi vi aspettiamo domenica 7 marzo alle ore 21 in Piazzale Stefano Türr di fronte al bar.

ECCO LA MAPPA!!!

Chi vuole partecipare, a titolo volontario, non ha che da alzare la mano e sarà arruolato!
Ah, naturalmente  non ci si può mettere il vestito della messa o i tacchi a spillo...se volete contribuire portate 1 pianta piccole (primule, viola o erica). Al resto (guanti, attrezi, ecc) ci pensiamo noi.
La vostra partecipazione anche se non attiva è fondamentale, quindi venite anche se non avete proprio voglia di sporcarvi le mani ci farete compagnia e brinderete con noi ad azione finita. Per partecipare mandate una mail ad nina.belluomo@actionaid.org entro il 4 marzo."

 


- BADILI BADOLA: 4° ATTACCO -

Torino, 17 gennaio 2010
Badili Badola

I Badili Badola inaugurano il nuovo anno con un incredibile attacco verde. Decine di abeti ora sono liberi di vegetare vicino ai bambini dell'asilo! Tutti i dettagli sul sito dei Badili Badola (badilibadola.ning.com)!
Vi anticipiamo qualche foto!

Vi consigliamo di seguire lo stupendo album di foto dei Badili Badola a questo LINK!!!




- GUERRILLA GARDENING IN UMBRIA -

Città di Castello, 15 dicembre 2009
I ragazzi del Fondino

"E' paradossale dover fare un'azione in un parco, luogo del verde per eccellenza, ma, come vi mostrerà la prima foto, di bisogno ce n'era... Quel rettangolo di deserto è in quel modo da anni e ci ha sempre fatto storcere il naso, così abbiamo comprato un tiglio e ce lo abbiamo messo in mezzo, tié.. Speriamo sia stata solo la prima di tante azioni e, per quanta soddisfazione ci ha dato, credo proprio che non ci fermeremo qui!" racconta Lorenzo.
Abbiamo avuto l'onore di visitare la loro opera di persona e vi possiamo assicurare che dal vivo è ancora più bella!!!

attacco città di castello prima
attacco città del castello dopo

Ringraziamo i ragazzi del Fondino per averci invitato alla rassegna "BENE A FARSI" da loro organizzata nella stupenda Città di Castello e, soprattutto, per la squisita ospitalità.

 


- L'AIOULA DI GENOVA SI INGRANDISCE ! -

Genova, 1 dicembre 2009

A distanza di un anno, l'aiuola di Genova attaccata da Paola, è diventata splendida!
Grazie all'aiuto del quartiere che si è mobilitato ispirato dalle azioni di Paola ora l'aiuola è ricca di piante e protetta da una piccola recinzione. Pare che anche il comune abbia approvato l'iniziativa dei cittadini di Genova che si sono impegnati a occuparsi anche della manutenzione. Fantastico!

 


- RASTRELLI RIBELLI -

Milano, 28 ottobre 2009


COMUNICATO

E' nato il nucleo di “attacco verde” Guerrilla Gardening a Corbetta.

Noi siamo i “Rastrelli Ribelli”. 

Inizia stanotte la nostra serie di “attacchi” che porteremo alla città. 

Non sveleremo i nostri nomi ed i nostri volti, non ci interessano ne' gloria ne' fama ne' riconoscimenti, ciò che ci interessa è fare e donare disinteressatamente e per il solo piacere del dono.  

Quest'aiuola è il nostro dono per la nuova Scuola Materna, è il nostro regalo a tutti i bimbi corbettesi. 

Vogliamo che lo spazio urbano sia un luogo veramente collettivo, vogliamo che la città possa essere sentita come “propria” da ognuno, VOGLIAMO UNA CORBETTA PIU' BELLA  e la costruiamo.

Vogliamo trasformare il cemento in fiori. 

C'è chi di notte danneggia e sporca, abbandona rifiuti; noi abbiamo deciso di donare del verde e dei fiori…..perché siamo convinti che non si deve solo far diventare verde e rigogliosa la nostra casa, ma armati di pale, terriccio, piante, guanti e zappette si agisce per fare fiorire la città. 

Questa è la prima incursione, presto ne seguiranno altre…… 

Terminiamo con una citazione di Ghandi:

"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo"

rastrelli ribelli - corbetta

rastrelli ribelli - corbetta

Se volete seguire le loro gesta, visitate il loro sito http://blog.libero.it/rastrelliribelli/ .

Fantastici!

 


- Palme in viale Monza -

Milano, 07 luglio 2009

Lo spartitraffico di Viale Monza a Milano ci sembrava spoglio. Abbiamo così deciso di arricchirlo piantando delle palme coltivate da seme sul lago di Como. Sono piccole, ma crescono in fretta! Sappiamo che il comune ha in progetto da diversi anni di piantumare un filare di ibischi. Speriamo che ci avvertano quando vogliono iniziare! Troveremo una nuova casa per le palme!

palme in viale monza milano

palme in viale monza a milano

Le foto sono di Stefano De Grandis che ci ha seguiti durante l'attacco.

 


- APPUNTAMENTO IN DARSENA!!! -

Milano, evento del 30/06/2009
PROGETTO DARSENA 2009


Appuntamento martedì 30 giugno ore 18 di fonte all'osteria del Pallone, viale Gorizia.


Si organizzano due squadre: una di volontari spazzini per finire la pulizia della riva e del giardino (gli interessati devono procurarsi guanti pesanti, scarpe chiuse e/o stivali, mascherina, sacchi della spazzatura pesanti, rastrelli e badili), una di botanici che organizzerà delle visite guidate per tutti quelli che vorranno scoprire la meraviglia del giardino spontaneo cresciuto in Darsena.

Ecco alcune foto prima/dopo del precedente incontro!



Grazie a tutti!

 


 

- MANUALE OPERATIVO -

Milano, 14 Aprile 2009

FINALMENTE !!! Dal 23 Aprile in libreria Feltrinelli potete trovare questo manuale con consigli, ricette, piante e tecniche di guerrilla-gardening. All'interno anche descrizioni dei gruppi esistenti in Italia, illustrazioni delle tecniche e delle strategie di giardinaggio sovversivo. €13.50 . Editore Kowalski, autori Andrea e Michele. Presentazione del libro a TORINO il 24 Aprile presso Liberia coop P.za Castello 113 ore 18:30 e a MILANO il 28 Aprile presso Fnac di via Torino (via della Palla 2) alle 18:00. Il libro è acquistabile anche sul carrello online della ZR-Giardinaggio a prezzo scontato cliccando questo link!

guerrilla-gardening libro kowalski

 


- NASCONO I SEMI !!!-

Milano, 20 Aprile 2009

PROGETTO DARSENA 2009

Ecco le foto delle prime piantine!


 


- I LAVORI PROSEGUONO -

Milano, 14 Aprile 2009

PROGETTO DARSENA 2009

Proseguono le attività in Darsena a Milano. Molti di voi ci hanno segnalato la loro disponibilità, grazie a tutti !!! Le aiuole sono finite, e cominciano a spuntare i primi fiori. Eccovi alcune foto dei guerriglieri intenti a potare, vagliare la terra o dissodare il terreno.

potatura darsena darsena di milano motozappa milano darsena milano piazzale darsena fioriere darsena rastrello naviglio



- CERCASI GUERRIGLIERI PER CAMBIARE VOLTO ALLA DARSENA!!! -

Milano, 9 Marzo 2009

PROGETTO DARSENA 2009

Progetto iniziale darsena Milano
(clicca sull'immagine per ingrandirla)

Arriva la bella stagione e tornano gli attacchi verdi!

E' il turno del cantiere della Darsena a Milano. Il cantiere è fermo da diversi anni ed è ormai una terra di nessuno dove bottiglie e cartacce si accumulano giorno dopo giorno. Un vasto spazio tolto ai milanesi che, stufi di vederlo lentamente degradare, si sono rimboccati le maniche e si sono lanciati in un ambizioso progetto di recupero. I lavori sono iniziati già da domenica scorsa. Barbara, Alberto, Alessandra e altri cinque aiutanti hanno costruito (e riempito di terra minuziosamente vagliata) delle vasche con materiali di recupero che accoglieranno piante e fiori.

le vasche quasi completate

il gentil gruppo

I lavori in calendario sono tantissimi! C'è bisogno di una mano! Fatevi sotto!

Telefonateci o scriveteci (info@gerrillagardening.it) per sapere i giorni del calendario Darsena 2009 e venire a dare il vostro contributo!

 


- 25mq di terra per TUTTI!-

Francesco B., Trento, 29 Ottobre 2008

La storia di Francesco e le sue zucchine:

Zucche, Zucchine e Zucconi

Da cinque mesi vivo nella mia nuova casa in città e sono molto fortunato perchè dispongo, in coabitazione con un albero dalle foglie dondolanti, dell'uso di circa tre metri quadri di terra. Con la cura necessaria ad oggi ci sono 2 piante di zucchine, 5 di melanzane, 4 di pomodori, una di terribili peperoncini e una zucca.
Verso la fine maggio, quando quasi tutti i semi di zucchina che avevo messo a dimora erano germogliati diventando piantine, non avendo altra terra a disposizione, mi misi a cercare, lungo le strade che percorro abitualmente, un posto sulla terra pubblica, lontano dalla polvere del traffico dove potessero crescere.
Dopo il trapianto lungo la salita di Mesiano (la collina dove sorge la Facoltà d'Ingegneria) son scomparse le prime mangiate dalle lumache che abbondavano in quei giorni piovosi.
L'ultima piantina la misi nel posto migliore: un'aiuola sotto il convento dei frati in cima a via Grazioli: 50 centimetri quadri tutti per lei, il resto occupato da una magnifica siepe di lavanda.
I primi due zucchini son vissuti rachitici per qualche giorno a metà luglio poi solo fiori, sbirciate furtive e tanta speranza ogni volta che passavo da lì.
Tornato a Trento alla fine agosto l'ho ritrovata viva di verde vivo e con tre zucchinotti grandi come tre dita.
Nei giorni successivi durante dei lavori di manutenzione dell'aiuola è stata tolta per far posto a dei fiori…è un terreno pubblico zuccone!

E allora? Credo che sia ora di pretendere il rispetto di un diritto inalienabile, un minimo garantito:

25 metri quadri (di terra) per tutti !!!

Allego foto della Gina, la mia zucchina


- PINO LIBERO! -

Gianluca, Prato, Giardino via Bicchierai, 26 Ottobre 2008

La Tuja di Gianluca era ormai diventata troppo grande per il suo vaso. Iniziava a soffrire per la mancanza di spazio per le sue radici. Per il suo bene Gianluca ha deciso di liberarla nel giardino di via Bicchierai a Prato. L'ha trapiantata proteggendo la sua convalescenza con un piccolo recinto. Speriamo se la cavi!


- Guerriglia in Sicilia! -

Silvana e Giovanni, Mazara del Vallo (TP), 22 Settembre 2008

Il primo attacco documentato in Sicilia, grazie Silvana e Giovanni !
La cronaca dell'attacco raccontata direttamente da loro:

"Abbiamo trasferito asparagus e "occhi di bambola" dal nostro terrazzo all'aiuola più piccola e più spoglia del bellissimo lungomare Mazzini, in pieno centro, a due passi dalla cattedrale e fra le due piazze principali della città. Il giorno prima avevamo travasato e collocato in due cassette le piante, ciascuna in un sacchetto, e in altri abbiamo messo del terriccio con un po' di compost che prepariamo noi in una cassetta sul terrazzo. Siamo partiti con due macchine per portare zappa, zappetta, bidoncino e bottiglie con acqua, paletta e le piante, evidentemente.
Arrivati sul posto, che si trova a poca distanza da casa nostra, in tutta fretta ( ci siamo dimenticati di fotografare il nostro attacco verde, pur avendo portato la macchina fotografica) abbiamo tolto foglie secche e rifiuti, abbiamo zappato, poi abbiamo fatto le buche dove abbiamo collocato le piante e alla fine abbiamo innaffiato.
Siamo scappati come due ladri, eppure avevamo dato , non avevamo rubato!
Eravamo sudati, ma contenti. Dopo due giorni, sempre all'alba, siamo ritornati per innaffiare. Poi abbiamo avuto giorni di pioggia, che fortuna! Ogni giorno, passiamo e la sbirciamo, la nostra aiuola, e già progettiamo di continuare. Speriamo che qualcuno ci imiti!

Ecco le foto: prima e dopo sei giorni dall'attacco.

Silvana e Giovanni di Mazara del Vallo, di anni 64 e 66. Non è mai troppo tardi. "

GRANDI!!!


- Il primo attacco a Genova! -

Genova, 8 Settembre 2008

Paola di Genova ha aperto la strada a quella che speriamo essere la nuova stagione di Guerrilla Gardening a Genova! Dopo il suo attacco verde compiuto in solitaria, Paola lancia un appello ai suoi concittadini genovesi: "Spero di contagiare altri in modo da finire tutta l'aiuola!".


- Roger G. e il piccolo bosco-

Roma, 01 Agosto 2008

Roger ha piantato, nel suo quartiere a Roma, un ulivo, un auracaria e un ligustro giapponese di ben 3 metri e mezzo di altezza. Ha anche messo le protezioni di rete intorno ai tronchi!!!
Ecco le foto.



- GSC Gruppo Salvaguardia Casalucese-

Casalucese, 29 Aprile 2008

Il gruppo di Casaluce ha portato a termine il suo 3° attacco. Anche questa volta hanno fatto le cose in grande!
L'attacco è dedicato ai bambini di Casaluce che sicuramente apprezzeranno lo stupendo lavoro dei loro benefattori.
Viva i GSC!!!

Un click sulle foto per ingrandirle.


 


- Green Rovolution -

Torre del Greco , 29 marzo 2008

Un nuovo gruppo, simpatici e determinati. Vi riportiamo il loro messaggio:

"I green Revolution alla prima azione. C'è chi ha rubato gli attrezzi alla nonna che sonnecchiava sulla sua sedia, chi ha chiesto vanga e rastrello alla vicina che ha avvertito il 118 per segnalare un possibile occultamento di cadavere. Alla fine siamo riusciti a fare tutto in 20 minuti. A Torre del Greco il nostro primo attacco verde è avvenuto nella piazza principale: Piazza Santa Croce nella notte del 29 Marzo 2007. In un aiula lasciata senza alberi e piante.Abbiamo agito in cinque, ma ci sono tanti altri che fanno il tifo per noi. Mentre i nostri detrattori consigliano: meglio stare a casa a discutere del bene della città, noi scegliamo l'autodeterminazione del popolo verde, il diritto ad agire. E mentre la gente semina morte (rifiuti indispensabili per il proprio indiscutibile stile di vita) noi piantiamo la vita (alberi e piante)."

Terminano con una citazione da Ghandi
"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo"

E ora, le foto del loro attacco verde.


Grandi!

 


- Guerriglia a Roma -

Roma , 4 marzo 2008

Domenica sera Angelo, Luca e Roberto hanno attaccato un'aiuola a Roma. Una volta tolte le erbacce, hanno piantato 10 piantine di girasoli! Per ora sono solo piantine, ma, ci assicura Angelo: " avremo cura nel farle crescere e nel mostarvele belle grandi ".
Aspettiamo con ansia nuove foto!!

guerrilla-gardening Roma

 


- Guerriglia a Trezzano SN -

Trezzano SN , 10 Febbraio 2008

Mercedes, temuta guerrigliera di origini spagnole, ha piantumato sul controviale della strada Provinciale che va da Trezzano ad Abbiategrasso già tre alberi. Ne la siccità ne i decespugliatori comunali possono fermarla. Mercedes ha protetto i tronchi dei suoi alberelli con una grata metallica e ha già una collaboratrice conosciuta durante l'attacco che si è offerta per rifornire regolarmente le piante di acqua.
Non è la prima azione di Mercedes. Già sulla Nuova Vigevanese, all'altezza di piazza San Lorenzo, insieme a dei cittadini volenterosi, ha piantumato una lunga barriera anti-smog tra la trafficata statale e le case. Grande Mercedes!

Nella foto: l'albero piantato con protezione alla base e
il potente mezzo porta-piante di Mercedes.

 


- Campania: Primo attacco documentato -

Casalucese, 30 Dicembre 2007

L'emergente Gruppo Salvaguardia Casalucese, in provincia di Caserta, ha già portato a termine ben due attacchi verdi. Un grande inizio, in un momento difficile per la regione. Motivati dalla voglia di agire, di far rinascere la propria città e di dare un futuro migliore ai bambini di Casaluce, i GSC si sono rimboccati le maniche e si sono dati da fare. Di seguito le foto e i comunicati del Gruppo Salvaguardia Casalucese, in guerra contro il degrado.

Il primo attacco con ciclamini, corteccia e terriccio nuovo.

GSC

GSC

Un attacco di "riscaldamento". I GSC hanno infatti deciso di continuare in grande e attaccare una delle aiuole più dimesse di Casalucese sotto il cavalcavia dell'autostrada.

GSC

GSC

L'aiuola era in uno stato mostruoso. E' stata ripulita completamente dai rifiuti, tolti i manifesti, cambiata la terra, piantate piante, fiori e una recinzione. Un lavoro da professionisti.
A fine lavoro è stato appeso il primo comunicato dei GSC, riportato qui sotto.

Questo è solo l'inizio, statene certi. Complimenti al gruppo di Casaluce. Grazie per il vostro lavoro e per il vostro forte messaggio che sicuramente aiuterà a mettere in gioco anche i più titubanti. Continuate così!


- Badili alla Riscossa -

Torino, Dicembre 2007

I ragazzi del gruppo "Badili Badola" hanno sfidato il gelo e compiuto il loro primo attacco.

guerrilla gardening a Torino con il gruppo badili badola attacco verde notturno con cedro e pittori

Davanti a Stazione Dora a Torino da stanotte al posto di un'aiuola abbandonata a se stessa c'è un angolo meraviglioso dedicato alla natura ed alla cittadinanza con tanto di cedro, piante, piantine, un vialetto con la ghiaietta bianca ed un messaggio firmato "Badili Badola".
Nell'ottica del Guerrilla Gardening rivendichiamo a nome di cittadini consapevoli, la responsabilità del valore di prendersi cura della propria città convinti che "la bellezza è importante, da lì scende giù tutto il resto" (Giuseppe Impastato).
Sarà bello per chi passerà da quella zona soffermare lo sguardo su quanto abbiamo fatto nascere così come lo è stato per noi piantare il seme di una libertà nuova: quella per la quale chiunque con un piccolo grande gesto può dare un valore aggiunto al posto in cui vive, al suo tessuto sociale, alle relazioni che instaura nella propria vita anche con chi è diverso da sè. E' bella la fatica ed insieme l'entusiasmo di quel che abbiamo cominciato a fare per Torino, in gruppo, autofinanziandoci, inventando, creando qualcosa che prima non c'era per migliorare qualcosa che prima com'era non ci piaceva. Così come bello è stato guardarci negli occhi stanchi e riguardare quel cedro e quelle piantine...."come per rileggere una poesia scritta la sera prima"..... e ritrovare che la Storia è lì. La fai tu. Prendendoti cura di un'aiuola della tua città. Che è molto più di questo: è insegnare educazione civica in un modo nuovo e divertente ai bambini che vedranno i colori delle vernici sulla pietra. E' regalare un po' di nuova meraviglia agli anziani che attraverseranno il nostro piccolo vialetto. E' autofinanziare il nostro diritto al benessere. E' mandare nuovamente un segnale nei fatti, ben fatti, a quella classe politica che non rappresenta i propri bisogni. Anche quello di vedere qualcosa di bello intorno a sè.
E allora eccolo: quest'attimo meraviglioso è per te.... proteggilo!

giardinieri a torino, badili badola fanno guerrilla gardening


Chi passa davanti alla Stazione Dora di Torino trova quel piccolo capolavoro e sappia che la dedica, la responsabilità e l'invito a prendersene cura (dall'occuparsi delle piante, all'occuparsi di fare informazione veramente a partire anche dalla positività di quanto ci circonda,...) è regalato da stanotte a tutta la cittadinanza di cui ci sentiamo parte attiva.
Non tutte le ciambelle riescono col buco....qualcuna riesce come un cerchio con un cedro in mezzo! E che bel cerchio di belle teste, braccia, badili in mano, smorfie e sguardi....che siamo.

aiuola prima dell'attacco notturno di guerrilla-gardening, giardinaggio abusivo

aiuola notturna dopo l'attacco dei giardinieri improvvisati di badili badola, che fanno guerrilla gardening


- Attacco nel traffico-

Milano, Dicembre 2007

Un'aiuola spartitraffico in una delle vie più frequentate di Milano ha preso nuova vita. L'attacco di guerrillagardening è cominciato alle 22:30, in grande fretta, ed è finito alle 22:49. Il tutto sotto gli occhi di decine di persone affacciate alle finestre che si chiedevano cosa stessero facendo quei tre pazzi con vanghe e badili. L'aiuola è stata adottata dal phone center in fianco all'aiuola, dove un prode pakistano di nome john (dice lui, ?) promette di innaffiare regolarmente. Piante utilizzate: Erica, Crisantemo, Skimmia, Pachisandra. Guerrilla uno, Milano zero.

attacco notturno abusivo ad una aiuola milanese, guerrillagardening

guerrilla gardening in una aiuola fiorita

attacco di guerrilla-gardening a milano in viale monza


 

- La battaglia chiama: Roma risponde -

Roma, 2006-2007
Angelo

Anche a Roma c'è chi preferisce gli alberi al cemento. Angelo da tempo semina e pianta essenze autocoltivate, ma purtroppo la lotta con vandali ed istituzioni non è semplice e solo il 60% delle piante sopravvive. Tieni duro!! Ci fa sapere che si sta creando il primo vero gruppo di guerrilla-gardening della capitale. Se volete partecipare mandateci una email, vi mettermo in contatto con lui.


 

- Attacco a Milano Zona Turro -

Milano, 21/10/2007 ore 20:00 - Andrea, Michele, Alessia, Cristian - Documentato dal TG2!!

L'aiuola vicino alla martesana era spoglia e sporca, alle appendici di un cantiere per una pista ciclabile non terminata. Sono stati piantati crisantemi, ciclamini ed erika contornati da lapillo vulcanico, due rocce di marna nera, ciottolo lucido bianco e bordurina in legno (poco estetica, ma necessaria!). L'attacco è avvenuto alle 20:00 sotto gli occhi curiosi e stupiti del quartiere. A rendere il tutto più clamoroso è intervenuta una giornalista, Deiana Doriana del Tg2, con la sua troupe televisiva che ha filmato l'intero attacco. Il servizio andrà in onda Lunedì 22 Ottobre alle 13:30.


- L'attacco del quartiere -

Milano, dal 10 al 13/06/2007
Alessio D. - Chiara - Cristian

Un giardino iniziato e mai finito nella periferia sud di Milano è stato attaccato dal gruppo di Alessio D.
Il quartiere ha reagito con entusiasmo e non sono mancati aiuti e forniture extra di piante dagli abitanti. Molti dei fiori e delle essenze sono infatti state donate ai Guerriglieri del verde dai cittadini. Non solo! Racconta Alessio che nei giorni successivi al suo attacco ha notato che diversi accessori sono stati aggiunti da ignoti nel giardinetto, tra cui anche una splendida panchina recuperata!
Un attacco lungo e faticoso, ma con grandi soddisfazioni.
Complimenti ad Alessio, Chiara e Cristian, aspettiamo con ansia notizie sul vostro prossimo attacco verde!


- Primo attacco documentato -

Milano, 15/04/2007 ore 23:30 - Angela R.ed amici

Questa aiuola di Milano aveva appena accolto un albero, così Angela ed i suoi amici hanno deciso di abbellirlo con qualche pianta di lavanda ed altre ornamentali, approssimativamente alle 23:30 di notte il blitz ha incluso la semina di fiori ed erbe aromatiche. Guerrilla Gardening vs Sfascio Urbano 1-0.
Brava Angela!

guerriglieri notturni del verde ambientalisti del guerrilla gardening

VAI ALLA PRIMA PAGINA

 

SITI AMICI

Aiuta Guerrilla Gardening

SCARICA IL MANIFESTO
DELLA GIORNATA NAZIONALE DEL GUERRILLA GARDENING

Scarica il comunicato stampa
e l'invito alla rassegna fotografica

SCARICA E DIFFONDI
IL MANIFESTO

 




//-->